Written by 11:09 Home, Society

Fiducia nella Scienza: e tu quanta ne hai?

Lo “State of Science Index 2022” di 3M indaga la fiducia nella Scienza nel mondo

fiducia scienza copertina

Nell’arco degli ultimi 5 anni, la società multinazionale 3M, che si occupa di ricerca, innovazione e produzione, ha condotto un’indagine per analizzare gli atteggiamenti più diffusi tra la popolazione mondiale nei riguardi della Scienza.

Il report è stato recentemente pubblicato con il nome di “State of Science Index 2022”. Ma che cosa ci svela? Che opinioni si hanno della Scienza nel mondo?

Fiducia nella Scienza: qual è il livello di fiducia globale?

Dal report emerge che il livello di fiducia globale nella Scienza, nel senso più ampio del termine, sia piuttosto alto. E soprattutto, come magari può sembrare ovvio, che il livello di apprezzamento, di riconoscimento, nei suoi confronti è più alto ora rispetto ai tempi pre-pandemici.

Dal 2018 al 2019, la percentuale di persone che si fidano di essa è aumentata da una stima pari all’86% ad una pari al 90%. Questo senso di fiducia parrebbe inoltre essere più largamente diffuso tra i giovani (altra cosa, anche questa, che magari può sembrare ovvia).

Photo credit: 3M.

In generale, però, le persone avrebbero imparato a riconoscerne l’importanza e ad affidarvisi (saggiamente) per trovare possibili soluzioni agli svariati problemi che affliggono la società: di fronte alle sfide globali – si legge sul sito di 3M – le persone si rivolgono alla Scienza.

Questa, dunque, a grandi linee, è la situazione nel mondo. Scopriamo, invece, cosa succede in Europa e nel nostro Paese.

Fiducia nella Scienza: come la vedono Europa e Italia?

Confermando quella che è la tendenza generale, secondo lo “State of Science Index 2022” anche la maggior parte degli europei avrebbe accresciuto il proprio senso di fiducia nella Scienza: parliamo di una stima pari all’88% dei cittadini del nostro continente.

Quanto a noi, invece, ben il 94% degli italiani che sono stati coinvolti nell’indagine ha dichiarato di ritenere che la Scienza sia importante per la propria vita quotidiana.

Photo credit: 3M.

Tuttavia, in Italia, così come in Europa e in tutto il mondo, nel corso dell’analisi statistica si è evidenziata una criticità piuttosto comune, ovvero quella di incontrare una certa difficoltà nel riuscire a capire quali siano le fonti scientifiche realmente affidabili. La maggior parte delle persone si è detta consapevole di una disinformazione dilagante tanto sui social media quanto nei media tradizionali, ma in materia Scienza si preferisce affidarsi e credere di più ai secondi che ai primi. Si tratta, infatti, del 31% degli europei e del 33% degli italiani contro rispettivamente il 70% e il 72%.

Fiducia nella Scienza: come può aiutare a guidare l’impatto sociale?

Nello “State of Science Index 2022” viene prospettata anche la situazione contraria a quella che è risultata dall’indagine statistica, ovvero una situazione in cui a regnare sovrana sia, invece, una grave mancanza di fiducia nella Scienza. Questa sfiducia aumenterebbe la probabilità di crisi sanitarie nel mondo e finirebbe per creare un maggiore divario sociale. Senza dimenticarsi del fatto che, non affidandosi alle buone mani della Scienza, non si farebbe che aiutare la crisi climatica a peggiorare.

Fortunatamente, però, non è questo il caso. Anzi, la priorità per tutta la popolazione mondiale e per il 66% degli italiani è proprio che la Scienza faccia qualcosa per riuscire a fermare o quanto meno limitare l’ormai tristemente noto climate change.

“Oltre alla pandemia, gli intervistati desiderano che la scienza metta al primo posto la risoluzione di questioni come:

  • Gli effetti del cambiamento climatico (61% degli europei e 66% degli italiani)
  • La qualità dell’aria (59% degli europei e 65% degli italiani)
  • La fornitura di acqua pulita e di servizi igienico-sanitari (53% degli europei e 46% degli italiani)
  • La parità di accesso a una sanità di qualità (52% degli europei e 54% degli italiani”[1].

E tu quanta fiducia hai nella Scienza? Per approfondire il contenuto dell’indagine di 3M, clicca qui:

https://multimedia.3m.com/mws/media/2183175O/3m-state-of-science-index-sosi-2022-global-report.pdf


[1] Luca Tremolada, “Gli italiani hanno fiducia nella scienza? Ecco cosa misura lo State of science index”, Il Sole 24 Ore, 7 giugno 2022. Consultabile al seguente indirizzo https://www.infodata.ilsole24ore.com/2022/06/07/gli-italiani-fiducia-nella-scienza-cosa-misura-lo-state-of-science-index/.

Autore articolo

Federica Fiorletta

Federica Fiorletta

Redattrice

Laureata in Lingue, Culture e Traduzione Letteraria. Anglista e francesista, balzo dai grandi classici ottocenteschi alle letterature ultracontemporanee. Il mio posto nel mondo è il mondo, viaggio – con il corpo e/o con la mente – e vivo per scrivere.

(Visited 21 times, 1 visits today)
Close