Written by 11:45 Home, Reviews

Storie da leggere sotto l’ombrellone: dubbi su quali libri mettere in valigia?

I consigli di lettura estivi Future Brain e Fondazione Heal

Libri - consigli letture estive

Tutto pronto per la partenza, ma avete ancora qualche dubbio su quale libro – o quali libri – mettere in valigia in occasione delle vacanze estive? A tal proposito, abbiam pensato di poter essere d’aiuto chiedendo ai membri della redazione e al team della Fondazione Heal – il nostro editore – un consiglio di lettura ciascuno.

Mi raccomando, però! Prima di stendervi al sole e di tuffarvi in una qualsivoglia lettura, ricordatevi di utilizzare sempre un’adeguata protezione solare!

Che la festa cominci, Niccolò Ammaniti – Serena

Libri-Che la festa cominci

Pubblicato dalla casa editrice Einaudi nel 2009, Che la festa cominci è il quinto romanzo dello scrittore italiano Niccolò Ammaniti.

Protagonista di questa storia è una festa, quella organizzata dal multimiliardario Sasà Chiatti nella sua nuova residenza di Villa Ada, a Roma. Il più grande evento mondano di sempre ospiterà, tra i tanti, anche Fabrizio Ciba, autore di successo in cerca d’ispirazione per un altro capolavoro, e le Belve di Abbadon, una setta satanica di Oriolo Romano, che tenterà di assassinare, proprio durante la festa, la cantante Larita, ex satanista convertitasi al cattolicesimo.

Nelle le pagine di Che la festa cominci è contenuta “una grandiosa e scatenata commedia umana. L’irresistibile comicità di Ammaniti sa cogliere i vizi e le poche virtú della nostra epoca. E nel sorriso che non ci abbandona nel corso di tutta la lettura annegano ideali e sentimenti. E soli, alla fine, galleggiano i resti di una civiltà fatua e sfiancata. Incapace di prendere sul serio anche la propria rovina”[1].

La verità sul caso Harry Quebert, Joël Dicker – Martina

Libri-La verità sul caso Harry Quebert

Esordio dello scrittore svizzero Joël Dicker, La verità sul caso Harry Quebert è stato tradotto in italiano per Bompiani nel 2013, un anno dopo la pubblicazione dell’edizione in lingua originale. Si tratta di un giallo “salutato come l’evento editoriale degli ultimi anni: geniale, divertente, appassionante, capace di stregare prima la Francia, poi il mondo intero”[2].

New Hampshire: trent’anni dopo la sua scomparsa, il corpo della quindicenne Nora Kellegan viene ritrovato nel giardino di Harry Quebert, autore di grande successo, con il quale la ragazza, nonostante la notevole differenza di età, aveva intrattenuto una relazione. Così, quando Marcus Goldman, giovane scrittore nel pieno di un blocco creativo, raggiunge il suo mentore in cerca di ispirazione, si ritrova, invece, a dover indagare la verità sul caso Harry Quebert, per salvare l’amico ma anche se stesso.

Nel 2018, il libro è stato adattato per la televisione dal regista francese Jean-Jacques Annaud, che ha scelto per il ruolo del protagonista l’attore statunitense Patrick Dempsey.

Dell’amore e di altri demoni, Gabriel García Márquez – Federica

Libri-Dell'amore e di altri demoni

Pubblicato per la prima volta nel 1994 e tradotto in italiano quello stesso anno per Mondadori, Dell’amore e di altri demoni è uno dei romanzi dello scrittore Premio Nobel Gabriel García Márquez.

Ambientato in Colombia, nella città di Cartagena de Indias ai tempi dell’Inquisizione spagnola, il libro ha per protagonista la giovane Sierva María, figlia indesiderata di un marchese, cresciuta nell’indifferenza dei suoi genitori e nell’affetto della sua servitù. Morsa da un cane rabbioso, la ragazza viene chiusa in un convento, dove, però, la riterranno posseduta dal demonio. Il giovane prete chiamato per esorcizzarla finirà, invece, per innamorarsene.

“García Márquez dà vita a pagine di struggente poesia e di emozionato pudore e conduce il lettore in un universo capace di travolgere i sensi e i sentimenti in nome di una passione erotica che diventa malattia, metafora della letteratura e della vita”[3].

Una stanza piena di gente, Daniel Keyes – Simone

Libri-Una stanza tutta per sé

Un testo biografico che racconta la storia del criminale Billy Milligan, arrestato in Ohio nel 1977 per aver rapito, violentato e rapinato tre studentesse universitarie. Milligan fu assolto – per primo nella storia giudiziaria americana – per infermità mentale. Soffriva, infatti, di un gravissimo disturbo dissociativo dell’identità: nella sua mente si sono scoperte convivere ben 24 personalità diverse!

Un “resoconto in presa diretta[4], scritto da Daniel Keyes in collaborazione con il protagonista in carne ed ossa, il libro Una stanza piena di gente, pubblicato in lingua originale nel 1981, è stato tradotto in italiano solamente nel 2009.

Nel 2016, invece, il regista  M. Night Shyamalan si è liberamente ispirato alla storia di Billy Milligan per realizzare il film Split, con James McAvoy nel ruolo del protagonista. Ci sarebbe dovuto essere anche un altro adattamento cinematografico, più fedele alla biografia di Keyes, per opera di James Cameron e con Leonardo di Caprio, ma proprio recentemente si è appreso che il lungometraggio è stato sostituito con una serie in dieci puntate, nella quale i panni del criminale Milligan saranno vestiti dal giovane attore Tom Holland.

Kitchen, Banana Yoshimoto – Pamela

Libri-Kitchen

Edito nel 1988 e pubblicato in Italia da Feltrinelli, in prima traduzione mondiale, nel 1991, Kitchen di Banana Yoshimoto è “un romanzo [ tragicomico] sulla solitudine giovanile[5]: rimasta sola al mondo, dopo la morte della nonna, Mikage viene accolta in casa da un suo compagno di scuola e dalla famiglia del ragazzo. Quest’ultima diventerà anche la sua, una famiglia scelta, inventata, in cui, ad esempio, il padre si scoprirà essere la madre.

La cucina, spazio che da il titolo al romanzo, ne è il simbolo come lo è della vita in generale, in quanto luogo in cui nutrirsi e, dunque, (soprav-)vivere.

Kitchen di Banana Yoshimoto è un testo che affronta svariate tematiche in maniera tanto profonda quanto leggera. Il tutto, infatti, è sapientemente condito con un linguaggio fresco e originale, che è stato definito una rielaborazione letteraria dello stile manga.

Fahrenheit 451, Ray Bradbury – Salima

Libri-Fahrenheit 451

Scritto da Ray Bradbury nel 1953 e ambientato nel 1960, Fharenheit 451 racconta di una futuristica società distopica in cui leggere, ma anche solo possedere libri, è considerato un reato, tanto che “ai pompieri non è richiesto di spegnere gli incendi, ma di accenderli”[6], facendo irruzione nelle case dei sovversivi e bruciando, armati di lanciafiamme, tutti i libri conservati da quest’ultimi.

Un capolavoro che ha rinnovato il genere fantascientifico, un classico della letteratura anglo-americana contemporanea, nel 1966, il romanzo di Ray Bradbury è stato adattato per il cinema dal celebre regista francese François Truffaut.

A partire dal 2018, invece, Mondadori ha reso disponibile in Italia anche il graphic novel con le illustrazioni di Tim Hamilton, una possibile alternativa per gli amanti del fumetto, sia che si tratti di approcciarsi per la prima volta a questo testo che di riscoprirlo in una nuova veste.

Il maestro e Margherita, Michail Bulgakov – Alessio

Libri-Il maestro e Margherita

Da molti acclamato come uno dei più grandi capolavori della letteratura russa del Novecento, riscritto più volte tra il 1928 e il 1940, anno in cui l’autore morì, Il maestro e Margherita venne pubblicato postumo, a cavallo tra il 1966 e il 1967 (stesso anno in cui Einaudi ha pubblicato una delle prime edizioni italiane del romanzo[7]).

Costruito su più piani narrativi, nel principale troviamo raccontata la tragica vicenda del cosiddetto “Maestro”, scrittore e drammaturgo nell’Unione Sovietica degli anni ’30, a quel tempo atea, emarginato per via del contenuto controverso di una sua opera su Ponzio Pilato e ormai sprovvisto dell’amore della sua amata Margherita. Cosa succederà quando il diavolo, che farà la sua comparsa a Mosca, ci metterà il suo zampino?

Il maestro e Margherita di Michail Bulgakov è un romanzo indubbiamente complesso dal punto di vista strutturale, ma anche decisamente accattivante quanto ad innovatività dei contenuti.

Due di due, Andrea De Carlo – Marco

Libri-Due di due

Due di due è un romanzo di formazione scritto dall’ italiano Andrea De Carlo ed edito per la prima volta da Einaudi nel 1989. Il libro, infatti, racconta la storia di due amici “complementari e simbiotici”[8], Mario e Guido, dall’adolescenza fino all’età adulta, per circa un ventennio.

L’ultima edizione del testo che è diventato un cult per le generazioni di lettori di ieri e di oggi è stata pubblicata dalla casa editrice La Nave di Teseo, che nel 2019 ne ha reso disponibile anche una versione illustrata dallo stesso autore.


[1] Niccolò Ammaniti, Che la festa cominci, Einaudi, Torino, 2009. Consultabile al seguente indirizzo https://www.einaudi.it/catalogo-libri/narrativa-italiana/narrativa-italiana-contemporanea/che-la-festa-cominci-niccolo-ammaniti-9788806221690/.

[2] Joël Dicker, La verità sul caso Harry Quebert, Bompiani, Milano, 2013. Consultabile al seguente indirizzo https://www.bompiani.it/catalogo/la-verita-sul-caso-harry-quebert-9788830104259.

[3] Gabriel García Márquez, Dell’amore e di altri demoni, Mondadori, Milano, 1994. Consultabile al seguente indirizzo https://www.oscarmondadori.it/libri/dellamore-e-di-altri-demoni-gabriel-garcia-marquez/.

[4] Daniel Keyes, Una stanza piena di gente, Editrice Nord, Milano, 2009. Consultabile al seguente indirizzo https://www.editricenord.it/libro/daniel-keyes-una-stanza-piena-di-gente-9788842914365.html.

[5] Banana Yoshimoto, Kitchen, Feltrinelli, Milano, 1991. Consultabile al seguente indirizzo https://www.feltrinellieditore.it/opera/opera/kitchen-1-2/

[6] Ray Bradbury, Fahrenheit 451, Mondadori, Milano, 1999. Consultabile al seguente indirizzo https://www.oscarmondadori.it/libri/fahrenheit-451-ray-bradbury/.

[7] Michail Bulgakov, Il maestro e Margherita, Einaudi, Torino, 1967. Consultabile al seguente indirizzo https://www.einaudi.it/catalogo-libri/narrativa-straniera/narrativa-russa-e-slava/il-maestro-e-margherita-michail-bulgakov-9788806219406/.

[8] Andrea De Carlo, Due di due, La Nave di Teseo, Milano, 2017. Consultabile al seguente indirizzo http://www.lanavediteseo.eu/item/due-di-due/.

Autore articolo

Federica Fiorletta - autore

Federica Fiorletta

Redattrice

Laureata in Lingue, Culture e Traduzione Letteraria. Anglista e francesista, balzo dai grandi classici ottocenteschi alle letterature ultracontemporanee. Il mio posto nel mondo è il mondo, viaggio – con il corpo e/o con la mente – e vivo per scrivere.

(Visited 123 times, 1 visits today)
Close